Home / entroterra / Santarcangelo

Santarcangelo

Santarcangelo 42 m slm a 40 minuti dal nostro B&B

Santarcangelo di Romagna è l’unica citttadina in provincia di Rimini che si trova lungo la via Emilia. 21000 abitanti è una città dove il mangiare e il bere bene è diventato un simbolo grazie alle tante osterie e ristoranti. È il paese natale del papa Clemente XIV, e del poeta dialettale Tonino Guerra .
Il Santarcangelo dei Teatri, Festival Internazionale del Teatro in Piazza che si tiene nel cuore dell’estate, è diventato uno degli eventi del genere più seguiti nel calendario italiano. Mentre a metà novembre,in coincidenza con la ricorrenza della festa del patrono, San Martino, si svolge una famosa ed antica fiera, chiamata popolarmente “dei becchi”, certamente una delle più amate e seguite in tutta la regione.

A Santarcangelo da vedere l’Arco di Papa Clemente XIV, eretto nel 1769, e che costituisce l’accesso monumentale a Piazza Ganganelli; il Campanone che domina dall’alto la cittadina posto com’è nel punto più alto del borgo medioevale, il Museo Etnografico sugli Usi e Costumi della “ Gente di Romagna” raccoglie e conserva le testimonianze del territorio e delle sue tradizioni popolari; il Museo del Bottone, unico nel suo genere, che ospita una collezione di 8500 provenienti da tutto il mondo; le Grotte tufacee scavate nell’arenaria e nell’argilla e utilizzate in passato come depositi e cantine per la conservazione del Sangiovese oltre che ottimo rifugio per gli abitanti durante il secondo conflitto mondiale.

Negli ultimi anni Santarcangelo si è aperta molto al turismo ed è in tal senso tra i centri più apprezzati della provincia.